Grappa: a Vinitaly si parla del rilancio

Norme e tutele: il momento positivo e le motivate ambizioni della Grappa. A Vinitaly un talk da non perdere con Assodistil e Consorzio Nazionale.


Abbiamo già avuto modo di sottolineare l’interesse crescente del pubblico per il mondo distillati (quelli buoni). Conscio di ciò, il mondo-grappa prosegue il suo serio lavoro sia in distilleria che nei luoghi di incontro.


[si legge, più o meno, in 2 minuti]

Una fase di rilancio in cui si è coscienti della propria forza per le sfide da affrontare a breve. La grappa parte oggi dalla consapevolezza di norme che finalmente la tutelano seppur non le garantiscano comunque quel successo che meriterebbe e che dovrà andarsi a conquistare nei calici nazionali ed esteri.

Nell’ultimo anno, il nostro distillato è stato messo nelle giuste condizioni di protezione e valorizzazione grazie al nuovo Regolamento UE sui prodotti a marchio e al regolamento MASAF per la costituzione dei consorzi di tutela.

grappa anag
foto: Antonio Parisi © – courtesy ANAG

Di questo e dei progetti per l’immediato si discuterà anche a Vinitaly grazie ad AssoDistil e Consorzio Nazionale di Tutela della Grappa, insieme per il talk “Rilancio della Grappa. riforma IG e riconoscimento dei Consorzi” 

L’incontro, in programma lunedì 15 alle ore 16.00, si terrà presso l’Area Talk Show del PalaExpo Padiglione MASAF e sarà l’occasione per approfondire le opportunità di rilancio del distillato italiano per eccellenza legate alla Riforma delle IG e al recente Decreto sul riconoscimento dei consorzi di tutela delle bevande spiritose.

Interverranno l’europarlamentare Paolo De Castro, il presidente Assodistil Antonio Emaldi, il direttore Assodistil Sandro Cobror, il presidente Comitato nazionale acquaviti e liquori Assodistil Cesare Mazzetti e il presidente del Consorzio Nazionale di tutela della Grappa Sebastiano Caffo.

courtesy: Uff stampa CNG

Per chi sarà a Verona e ama la grappa, sarà un appuntamento da non perdere per avere la giusta consapevolezza sull’attualità e sul “domani” del movimento distillatorio nazionale. Al termine della tavola rotonda, la degustazione guidata di grappa in abbinamento al cioccolato di Modica.



torna in alto

fonte: Consorzio Nazionale Grappa
spiritoitaliano.net © 2020-2024