OIV premierà le foto più belle

Un concorso fotografico a tema “cambiamento climatico” per celebrare i 100 anni di OIV. In palio fino a 2500 euro.


C’è ancora tempo fino al 15 agosto per partecipare al concorso fotografico che l’Organizzazione Internazionale della Vite e del Vino (OIV) ha indetto per celebrare il suo centenario e la memoria del suo recentemente scomparso ex Direttore Generale Pau Roca.


[si legge, più o meno, in: 2 minuti]


Il concorso è una delle tante iniziative pensate quest’anno per dare valore all’attività secolare dell’Organizzazione internazionale presieduta oggi da Luigi Moio. OIV é un organismo intergovernativo di tipo scientifico e tecnico, di competenza riconosciuta nell’ambito della vigna e di tutti i suoi frutti, del vino e delle bevande a base di vino.

Tutti possono partecipare al concorso fotografico indetto in collaborazione con Vinos de la Luz dal tema “Il settore vitivinicolo e il cambiamento climatico”.


Le candidature possono essere presentate completando il modulo di iscrizione online. Saranno ammesse massimo tre fotografie inedite (risoluzione minima 300 dpi, dimensione minima 3000 x 2100 pixel, in bianco e nero o a colori) che riflettano il tema del concorso. Le immagini dovranno essere caricate su una piattaforma di condivisione di file come WeTransfer o Dropbox e il link per scaricarle dovrà essere incluso nel modulo di iscrizione.

Una bella opportunità per mostrare la propria creatività, contribuire al dibattito mondiale sul futuro del settore nel contesto del cambiamento climatico e, non ultimo, aggiudicarsi uno dei 3 premi messi in palio:

foto: Chikilino

Ulteriori informazioni sul sito web di OIV, bando scaricabile da questo link. In bocca al lupo!




torna in alto

fonte: OIV
spiritoitaliano.net © 2020-2024