Amphora Revolution, edizione zero

Fari puntati sull’edizione zero di Amphora Revolution. Merano WineFestival e Vinitaly uniti nella due giorni del 7 e 8 giugno a Verona.


C’è da fare estrema attenzione quando uniscono le forze due protagonisti così importanti del settore fieristico vitivinicolo.


[si legge, più o meno, in: 3 minuti]

La sinergia fra Merano Wine Festival e Veronafiere – Vinitaly ha dato vita ad Amphora Revolution, un evento in programma i prossimi 7 e 8 giugno alle Gallerie Mercatali di Verona, il cui progetto è stato presentato al recente Vinitaly.

Una due giorni ideata per promuovere l’antica tecnica di vinificazione in giare di terracotta, cocciopesto e gres e valorizzare i migliori vini in anfora a livello internazionale con walk around tasting, B2B e B2C, panel (a tema politico, scientifico e di ricerca) condotti da Attilio Scienza, simposi e tavole rotonde di incontro tra enologi e produttori di anfore, buyer e operatori e, inoltre, l’opportunità di vendita diretta dei prodotti.

Programma

Venerdì 7 giugno

  • 15:00 – 22:00
    Apertura Amphora Revolution
    Walk Around Tasting: vini in anfora, vini subacquei, vitigni antichi

  • CONVEGNI TENICO – SCIENTIFICI – DI RICERCA
    • 15:00 – 16:30 Panel Scientifico
      “The Wine Odyssey – from the past to the future”
    • 17:00 – 18:30 Panel di ricerca
      Vitigni dal passato per i vini del futuro
      • Andrea Lonardi – MW
        Vitigni storici per vini contemporanei
      • Attilio Scienza – Università di Milano
        Vitigni rari, nativi, originali: tutti i nuovi significati del contetto di autoctono
      • Manna Crespan – CREA
        I pedegreee dei vitigni, per un nuovo racconto del vino italiano
      • Gianluca Telloli – Proposta vini
        Promuovere e vendere i vini dei vitigni rari
      • Aldo Lorenzoni – GRASPO
        100 custodi per 100 vitigni la biodiversità viticola in Italia
      • Luigino Bertolazzi – GRASPO
        Verona scrigno di biodiversità viticola
    • 18:30 – 20.00 Panel Ricerche
      “Evoluzione dei vitigni e delle anfore”
      “Il miglioramento genetico delle varietà genetiche: La selezione clonale e la creazione di genotipi resistenti alle malattie”
  • MASTERCLASS AMPHORA REVOLUTION
    • 17:00 – 18:00 Masterclass Vini Rossi in Anfora
      “Un viaggio alla scoperta dei sensi – dal passato al futuro: il confronto”
      Degustazione di 6 vini rossi di grande struttura. 
    • 19:00 – 20:00 Masterclass “100 Custodi per 100 Vitigni”
      Il segreto dell’origine – degustazione vini a confronto

Sabato 8 giugno

  • 11:00 – 20:00
    Apertura Amphora Revolution
    Walk Around Tasting: vini in anfora, vini subacquei, vitigni antichi.
    Qvevri Wines: percorso di degustazione vini provenienti dalla Georgia 

  • SYMPOSIUM
    • 11:30 – 12:30 Tavola Rotonda
      Enologi italiani a confronto
    • 14:00 – 15:00 Tavola Rotonda
      Vini georgiani
    • 16:00 – 17:00 Tavola Rotonda
      Produttori di anfore
    • 18:00 – 19:00 Tavola Rotonda
      Opinion leader nazionali e internazionali
  • MASTERCLASS AMPHORA REVOLUTION
    • 15:00 – 16:00 Masterclass Vini in Anfora
      “L’arte dell’anfora: Sensazione ed evoluzione del vino bianco in terracotta”
    • 17:00 – 18:00 Masterclass Underwater Wines
      “Vino Subacqueo: alla scoperta delle profondità della maturazione del vino”
    • 17:00 – 18:00 Masterclass Underwater Wines
      “Vino Subacqueo: alla scoperta delle profondità della maturazione del vino”
courtesy: Press office Veronafiere

La manifestazione, come accennato, prese vita a Vinitaly con un’omonima masterclass, guidata da Helmuth Köcher, Simona Geri e Paolo Lauria, con nove etichette provenienti dalle varie regioni d’Italia come espressione della migliore produzione nazionale in anfora.

Ebbe a dire Helmuth Köcher, fondatore del Merano WineFestival: «Amphora Revolution ha il potenziale per diventare un punto di riferimento internazionale, creando un momento di confronto tra produttori di anfore, enologi, produttori e opinion leader di settore. Questo segnerà un nuovo percorso importante per la viticoltura italiana, sia a livello nazionale che internazionale. Siamo entusiasti di questa partnership che lancerà il primo evento dedicato interamente al mondo delle giare in terracotta».

Per l’A.D. Veronafiere Maurizio Danese: «L’edizione numero zero di Amphora Revolution guarda a un comparto di nicchia dell’enologia ma ad alto potenziale di sviluppo anche nel nostro Paese. Già da quest’anno, pur essendo partiti con tempi molto stretti, puntiamo a diventare luogo di dibattito e confronto internazionale tra le istituzioni e i produttori su un metodo produttivo antico che sta vivendo una fase importante di rilancio con interessanti risposte da parte del mercato e del consumatore finale».

courtesy: Press office Veronafiere

Questi gli espositori ad Amphora Revolution. Info su accessi e accrediti sono sul sito ufficiale dell’evento. Secondo noi merita…




torna in alto

fonte: Ufficio stampa Veronafiere
spiritoitaliano.net © 2020-2024