vino e profili: Col d’Orcia

Voglio iniziare così la mia attività per spiritoitaliano.net, proponendo la mia video intervista con il conte Marone Cinzano, un personaggio di altissimo spessore culturale che attraverso un’azienda conosciuta da tutti porta l’eccellenza di Montalcino in tutto il mondo.

Vino e profili: la filosofia di Col d’Orcia e una degustazione condivisa da remoto, buon approfondimento e buon divertimento!


riproduzione riservata ©

condividi l'articolo su:

Davide D’Alterio è classe 1988 e fin da adolescente insegue il sogno dell’alta ristorazione. A 22 anni diventa sommelier e intraprende un percorso di studi che lo portano nel 2017 a diventare Miglior sommelier di Toscana, nel 2019 Ambasciatore italiano del Lambrusco e nel 2020 Ambasciatore italiano del Sangiovese. Impegno, sorriso e professionalità sono le prerogative che lo accompagnano nelle sue esperienze all’interno del mondo della ristorazione di alto livello. Oggi è sommelier in un noto ristorante gourmet 3 stelle Michelin con una tra le più maestose cantine del mondo e dove, ogni giorno, riscopre la bellezza di condividere i suoi sogni e trasmettere la sua passione per il vino.