I° trentodoc festival


Dal 7 al 9 ottobre a Trento la prima grande festa del Trentodoc aperta a tutti


Ben 64 case spumantistiche accomunate dalla ricerca dell’eccellenza con un totale di 220 etichette, la volontà di organizzare un evento raffinato ed esclusivo capace di coinvolgere produttori, esperti, appassionati, ma anche semplici ospiti.


[si legge (più o meno) in: 4 minuti]


C’è grande attesa per il primo Trentodoc Festival organizzato dall’Istituto Trento Doc e da Trentino Marketing in collaborazione con il Corriere della Sera.

Da venerdì 7 a domenica 9 ottobre, tre giorni di iniziative e occasioni per celebrare le bollicine di eccellenza trentina e rafforzare la proposta enoturistica e delle altre tipicità agroalimentari trentine.


courtesy Trentodoc

Degustazioni guidate oltre a “wine talks“, “cooking tales“, “sparkling stories” e “Trentodoc in Cantina”: format diversi per soddisfare ogni curiosità e dare approfondimenti per legare il vino al mondo dell’arte, dell’ecologia, della letteratura e del design.



Per Enrico Zanoni, presidente dell’Istituto Trento Doc: «La prima edizione del Festival Trentodoc, rappresenta per i produttori associati all’Istituto una significativa tappa di un percorso iniziato nel 1993, con il riconoscimento della Doc Trento. Tappa che riconosce l’importante lavoro di costante ricerca dell’eccellenza produttiva e suggella la perfetta simbiosi con il territorio che, grazie alle sue peculiari e uniche caratteristiche, è, e ancor più sarà (in uno scenario di cambiamenti climatici), il vero vantaggio competitivo»


archivi Trentodoc – courtesy Prov autonoma di trento

App Trentodoc


Con l’App Trentodoc, attiva dal 2020 per iOs e Android, sarà possibile consultare il programma completo, le schede tecniche sui Trentodoc presenti nelle varie degustazioni guidate e le informazioni per le visite in cantina con i punti di interesse turistici.

Sono 64 le case spumantistiche attualmente associate:

  • Abate Nero
  • Altemasi
  • Balter
  • Bellaveder
  • Borgo dei Posseri
  • Cantina Aldeno
  • Cantina d’Isera
  • Cantina di Riva
  • Cantina Endrizzi Elio e F.lli
  • Cantina Furletti Gabriele
  • Cantina Michele Sartori
  • Cantina Mori Colli Zugna
  • Cantina Romanese
  • Cantina Rotaliana di Mezzolombardo
  • Cantina Roveré della Luna Aichholz
  • Cantina Salizzoni
  • Cantina Sociale di Trento
  • Cantina Toblino
  • Cantine Ferrari
  • Cantine Levii
  • Cembra cantina di montagna
  • Cenci Trentino
  • Cesarini Sforza Spumanti
  • Conti Bossi Fedrigotti
  • Corvée
  • de Tarczal
  • De Vigili
  • Dolomis
  • Endrizzi
  • Etyssa
  • Fondazione Edmund Mach
  • Gaierhof
  • Letrari
  • LeVide
  • Madonna delle Vittorie
  • Man Spumanti
  • Marco Tonini
  • Mas dei Chini
  • Maso Martis
  • Maso Nero
  • Maso Poli
  • Metius
  • Mittestainer
  • Monfort
  • Moser
  • Pedrotti Spumanti
  • Pisoni F.lli
  • Pravis
  • Ress
  • Revì
  • Rotari
  • San Leonardo
  • San Michael
  • Seiterre
  • Simoncelli Armando
  • Spagnolli Spumanti
  • Tenuta Maso Corno
  • Tenute Vidi
  • Terre del Lagorai
  • Valentini di Weinfeld
  • Villa Corniole
  • Viticoltori in Avio
  • Wallenburg
  • Zanotelli Elio & F.lli

archivi Trentodoc – courtesy Prov autonoma di trento

Trentodoc in cantina


Vi suggeriamo le visite in cantina anche per conoscere meglio i 6 distretti produttivi con cui si tende a suddividere un marchio unico ma con diverse peculiarità al proprio interno: Rovereto e Vallagarina, Valle dei Laghi e Alto Garda, Trento e Valle dell’Adige, Valsugana, Val di Cembra e Piana Rotaliana.

Sono oltre 30 le aziende che hanno dato disponibilità ad accogliere gli appassionati per “conoscere le bollicine di montagna là dove nascono“.


courtesy Trentodoc

Degustazioni


Si terranno 12 degustazioni guidate dai Migliori Sommelier d’Italia AIS (Anesi, Berzi, Filippi, Loguercio, Tesi) e dal primo Master of Wine italiano Gabriele Gorelli, che affronteranno tanti aspetti per rispondere, calice alla mano, a dubbi, curiosità e domande del pubblico sul gusto e differenze fra i vari Trentodoc.



Maurizio Rossini, amministratore delegato di Trentino Marketing, spiega come questo primo Festival dedicato al Trentodoc “è stato pensato non per coinvolgere grandi numeri, ma per proporre la nostra eccellenza internazionale attraverso piccoli appuntamenti esclusivi che animeranno il centro storico di Trento con i palazzi antichi, le corti e altri luoghi insoliti, oltre ad eventi ed esperienze nelle case spumantistiche di tutto il territorio, dove il pubblico potrà scoprire e gustare questo prodotto unico. Oggi possiamo presentare un programma che riunisce oltre 70 eventi e circa 60 ospiti nazionali e internazionali».


I “big” negli eventi serali

Interverranno anche noti nomi dello spettacolo e della cultura. In vari appuntamenti nelle 3 giornate si cercherà di comprendere come un prodotto enologico di qualità possa diventare traino per un intero territorio e sviluppare un sistema integrato che porti vantaggi diffusi.


Trentodoc in città e al Castello

I locali della città e del territorio arricchiranno il programma del festival, organizzando nei propri spazi eventi, degustazioni, menù abbinati a Trentodoc. Così come avverrà anche al Castello del Buonconsiglio, il 6 e il 9 ottobre, con aperitivi, degustazioni e musica in accompagnamento ad abbinamenti gastronomici dalle 18 alle 24.


archivi Trentodoc – courtesy Prov autonoma di trento

Un evento in cui hanno giocato un ruolo importante le istituzioni che ne hanno fortemente incentivato l’organizzazione. Nella presentazione ufficiale del programma dell’evento di pochi giorni fa, l’Assessorato provinciale all’agricoltura, foreste, caccia e pesca ha rimarcato il concetto per cui il Festival è stato pensato come evento per valorizzare il Trentino dal punto di vista vitivinicolo, enologico, ma anche economico e turistico perché Trentodoc è l’ambasciatore delle bollicine di montagna e la sua l’identità va oltre i confini del Trentino.


Tutto il programma scaricando l’App Trentodoc o collegandosi al sito web ufficiale trentodocfestival.it





Torna in alto


fonte: Uff. stampa Provincia autonoma di Trento, Trentodoc, corriere.it
spiritoitaliano.net © 2020-2022


a cura della redazione di spiritoitaliano.net