• in vino… essentia!

    Il Chianti Classico, il Chiostro irradiato dal sole di maggio, l’Officina profumo di Santa Maria Novella: gioia dei sensi e dell’anima! La degustazione dei vini proposti quest’anno in anteprima alla Chianti Classico Collection ha attratto totalmente la mia attenzione, complici anche il silenzio e il distanziamento forzato. si legge (più o meno) in: 5 minuti L’Annata, la Riserva, la Gran Selezione, versioni figlie di stagioni diverse che si sono comunque dimostrate all’altezza di “indossare” il Gallo Nero: la 2019 più polposa…

  • chianti classico connection 2021

    Arriva Chianti Classico CoNNection 2021, l’alternativa alla tradizionale Collection del Gallo nero toscano. Parteciperanno 6 città nel mondo. Apriamo con una delle tiritere più ascoltate in questi ultimi mesi: “Apri e chiudi, ri-apri e ri-chiudi, si può… no, non si può… o forse, volendo, anche… nì!”. [si legge (più o meno) in: 3 minuti] Che tocca fare… Se ci sono delle prerogative che tutti riconoscono al Consorzio Chianti Classico, ecco… quelle sono il dinamismo, la capacità comunicativa e l’organizzazione capillare.…

  • maremma vermentino grand prix

    Si è svolta la seconda edizione di Vermentino Grand Prix organizzata dal Consorzio Tutela Vini della Maremma. Un’uva ormai di assoluto riferimento anche in Toscana. Un vitigno che sta vivendo un’epoca florida e che forse più di ogni altro a bacca bianca rappresenta l’occidente del litorale italico. Si dice Vermentino si sente profumo di mare e di estate. Declinata in versioni più eleganti o energiche, più corpose o sapide, è un’uva altamente rappresentativa del vino dal riflesso dorato di Sardegna,…

  • arte e vino, il connubio di mazzei

    Ser Lapo limited edition: lo storico Chianti Classico riserva di Mazzei si abbellisce grazie ai ragazzi del Liceo Artistico. Arte & vino: un connubio sempre vincente Sapete quanto interesse riponiamo nelle iniziative che legano le bevande alcoliche al nostro spirito. E quanto ci piace legare lo spirito all’arte (abbiamo anche una nostra rubrica dedicata). Ecco perché ci è piaciuta davvero l’idea di Marchesi Mazzei. [si legge (più o meno) in: 3 minuti] Si è concluso infatti il contest organizzato dall’azienda…

  • il gallo nero mostra lo sperone

    Il Chianti Classico protegge con forza il suo emblema da un ulteriore tentativo di imitazione. Il tribunale UE conferma l’unicità e l’identità del “gallo nero”. Il Consorzio Chianti Classico è solitamente molto attivo sulla comunicazione e sul marketing. Diamo spazio oggi a un suo comunicato che ci racconta di come il “gallo nero” si debba difendere anche legalmente dalla concorrenza (sleale). [si legge (più o meno) in: 3 minuti] L’accaduto Nel settembre 2017, una società di Roma richiese la registrazione…

  • giacenze di vino ad aprile ’21

    Le parole sono importanti ma i numeri ancor di più. Vediamo cosa è rimasto in cantina a fine marzo 2021. In attesa della vera ripartenza e delle auspicabili riaperture dei protagonisti HoReCa, facciamo un nuovo punto della situazione giacenze sulla base dei dati provenienti dal Ministero delle Politiche Agricole Alimentari e Forestali aggiornati al 31 marzo 2021. [si legge (più o meno) in: 4 minuti] In questi mesi abbiamo cercato di fornirvi molte informazioni notizie, comunicati e dati da confrontare…

  • ottimo avvio ’21 per il gallo nero

    Il Chianti Classico chiude il primo trimestre 2021 con un +22% di vendita rispetto al 2020. Merito della qualità e del saperla comunicare. Buone notizie dal cuore della Toscana: il Chianti Classico ha chiuso il primo trimestre 2021 con un +22% di bottiglie vendute (circa 10 milioni), rispetto allo stesso periodo dell’anno precedente. [si legge (più o meno) in: 3 minuti] Lo rende noto il Consorzio dopo un confronto dei dati con il 2020. Nel complesso, l’anno scorso si è…

  • brunello: il mito rinasce ancora

    “Ad ogni vendemmia la rinascita di un mito”: posata a Montalcino la piastrella “annata 2020” con l’araba fenice di Federica Pellegrini.Assegnati i premi “Leccio d’oro 2021” Montalcino prova a risorgere in questi giorni con le 9 date di Benvenuto Brunello 2021 “Off” e con parte delle iniziative collaterali che solitamente accompagnano questa stagione ilcinese. [si legge (più o meno) in: 2 minuti] E’ stata quindi anche presentata e posata sul muro del Palazzo comunale di Montalcino la mattonella commemorativa dell’ultima…

  • la regina bianca resiste

    Tributo per l’8 marzo alla regina bianca di Toscana: la Vernaccia di San Gimignano ha resistito molto bene alle difficoltà Oggi 8 marzo 2021 ci è parso doveroso salutare le nostre lettrici con un tributo al vino bianco di Toscana più rappresentativo che ama farsi definire al femminile: la Vernaccia di San Gimignano. [si legge (più o meno) in: 2 minuto] Il Consorzio del Vino Vernaccia di San Gimignano festeggia l’8 marzo con un comunicato indirizzato certamente a tutti ma…

  • benvenuto brunello “off” a marzo

    Montalcino si rialza: Benvenuto Brunello “Off” in programma a marzo 2021 con 9 date. In assaggio (su prenotazione) le nuove (grandi) annate 2016 e riserva 2015. La situazione come sapete è molto incerta ma Montalcino ci proverà con Benvenuto Brunello 2021 “Off” con 9 date a marzo 2021. [si legge (più o meno) in: 2 minuti] In attesa di quanto sarà predisposto dal Governo in termini di misure per la gestione dell’emergenza sanitaria, il Consorzio del vino Brunello di Montalcino…

  • giacenze di vino a fine 2020

    Le parole sono importanti ma i numeri ancor di più. Vediamo cosa è rimasto in cantina a fine 2020. Chiuso il 2020, è tempo di tirare le somme. Sulla bilancia possiamo dire che la produzione e la vendita sono finite su piatti opposti. Una “up” e l’altra “down”. [si legge (più o meno) in: 4 minuti] Il problema è che l’equilibrio non fa, in questo caso, il risultato e il 2021 sarà un anno importantissimo che “sentirà” un “oneroso peso”…

  • andai in maremma per sposarmi..

    mettersi nei panni dei grandi protagonisti del vino, dialoghi empatici con: MICHELE SATTA Andai in Maremma per sposarmi… sì, lo immagino, sembra così strano a chi non mi conosce. Eppure la logica compare anche dove regna il casuale e viceversa. si legge (più o meno) in: 5 minuti Eccomi, come in un flashback, e mi rivedo in una mattina del 1974 a Varese, luogo in cui vivo da quando sono nato, estrema Italia, quasi Svizzera! L’estremità di confine sta tracciando…