• grandi gruppi: chi vince e chi perde?

    Secondo Pambianco, i grandi Gruppi vitivinicoli di grande distribuzione hanno ben resistito al 2020. Le società “premium” un po’ meno. Benissimo Caviro, IWB e Contri, che significa? Siamo sempre attratti dai “numeri del vino” che danno importanti informazioni sulle tendenze e sulla reale situazione del mercato. Ci interessa particolarmente capire quanto siano cambiati lo stile e il consumo ma, soprattutto, l’educazione all’assaggio. [si legge (più o meno) in: 2 minuti] Sarà pubblicata sul prossimo numero di Pambianco Magazine Wine&Food l’analisi di…

  • spiritseurope: #westandready

    SpiritsEurope lancia l’iniziativa #westandready per la ripresa e una nuova crescita dei settori ospitalità e turismo in Europa SpiritsEUROPE è un’associazione non-profit con sede in Bruxelles che rappresenta gli interessi di 29 associazioni di produttori di alcolici e di 10 multinazionali. Coordinamento sulla tutela e la promozione di complessivamente 47 categorie di prodotti di cui 240 a marchio IG. [si legge (più o meno) in: 1 minuto] SpiritsEurope ha lanciato la nuova campagna #WeStandReady per aprire una strada verso la…

  • #overrank: dugat-py 2015

    Mazis-Chambertin Grand Cru Vielles vignes 2015 Dugat-Py Ormai sapete bene, #overrank a parte, quanto mi diverta a passeggiare idealmente in Francia con il calice in mano. [si legge (più o meno) in: 4 minuti] Ancora fortissimamente Bourgogne, oggi vi porto in Mazis-Chambertin, davvero a pochi passi da Ruchottes-Chambertin della volta scorsa. Ricordate altri overrank (“or ou rouge“) di Borgogna visti insieme su spiritoitaliano.net ? dove siamo Il Mazis-Chambertin, si estende su una superficie di circa 9 ettari ed è, assieme…

  • caffo presidente i.n. grappa

    Sebastiano Caffo è il nuovo presidente dell’Istituto Nazionale Grappa L’Istituto Nazionale Grappa da qualche giorno ha nuovi componenti dell’organo direttivo e un nuovo presidente che dovrà guidare un probabile processo di rinnovamento nella mission e nello statuto. [si legge (più o meno) in: 1 minuto] Delle qualità del distillato italiano per eccellenza e delle criticità emerse nel tentativo di valorizzarlo al meglio ne avevamo scritto qualche mese fa. Dopo i 2 recenti mandati di Elvio Bonollo, il 5 marzo il…

  • la regina bianca resiste

    Tributo per l’8 marzo alla regina bianca di Toscana: la Vernaccia di San Gimignano ha resistito molto bene alle difficoltà Oggi 8 marzo 2021 ci è parso doveroso salutare le nostre lettrici con un tributo al vino bianco di Toscana più rappresentativo che ama farsi definire al femminile: la Vernaccia di San Gimignano. [si legge (più o meno) in: 2 minuto] Il Consorzio del Vino Vernaccia di San Gimignano festeggia l’8 marzo con un comunicato indirizzato certamente a tutti ma…

  • i migliori chablis 2021

    I migliori Chablis premiati nella classica competizione Chablis Wine Competition 2021. Vino dal grandissimo fascino, un’uva che si lega straordinariamente a un terroir distintivo. Chablis come ogni anno valuta ed elegge i suoi migliori prodotti AOC come massima espressione dell’uva chardonnay. [si legge (più o meno) in: 6 minuti] La 35^ edizione della Chablis Wine Competition si è tenuta a Beine (Yonne) nonostante l’incertezza (per motivi sanitari, manco a precisarlo) che fino all’ultimo ha tenuto in tensione gli organizzatori. Un’edizione…

  • #overrank: clos de ruchottes ’14

    Ruchottes-Chambertin Grand Cru Clos des Ruchottes, Monopole 2014 Domaine Armand Rousseau Mi diverto, lo confesso, a passeggiare idealmente in Francia con il calice in mano. [si legge (più o meno) in: 4 minuti] E’ ancora Bourgogne, forse il territorio “non plus ultra” se parliamo di eccellenza illuminata da eleganza. Ricordate altri overrank (“or ou rouge“) visti insieme su spiritoitaliano.net ? dove siamo Il Ruchottes-Chambertin è il più a nord tra tutti i Grand cru di Borgogna e il più tardivo…

  • giacenze di vino a fine 2020

    Le parole sono importanti ma i numeri ancor di più. Vediamo cosa è rimasto in cantina a fine 2020. Chiuso il 2020, è tempo di tirare le somme. Sulla bilancia possiamo dire che la produzione e la vendita sono finite su piatti opposti. Una “up” e l’altra “down”. [si legge (più o meno) in: 4 minuti] Il problema è che l’equilibrio non fa, in questo caso, il risultato e il 2021 sarà un anno importantissimo che “sentirà” un “oneroso peso”…

  • s-scouting: rosa aulentissima

    Alla scoperta di “Rosa fresca aulentissima”, la nuova grappa siciliana dell’azienda vinicola Al-Cantara SPIRITS SCOUTING C’è un nuovo prodotto della Sicilia alcolica, regione di grande tradizione e fortunatamente sempre più al passo con i tempi. si legge (più o meno) in: 5 minuti L’azienda vinicola Al-Cantàra ha messo in commercio la sua prima grappa prodotta con vinacce di nerello mascalese dal mastro distillatore Giovanni La Fauci, in arte Giovi, dell’omonima azienda di Valdina (ME). Rosa Fresca Aulentissima entra di fatto…

  • colpo d’occhio: autunno 2020

    le migliori foto Instagram selezionate da Sandra Panerai Instagram è un mondo tutto da scoprire e noi, ovviamente, ci siamo rivolti a un’esperta, con i suoi oltre 10000 followers ma, soprattutto con la sua estrema sensibilità e il suo inimitabile… colpo d’occhio! [si legge (più o meno) in: 3 minuti] Con Sandra Panerai proseguiamo il “social-trip” con foto (ovviamente a tema interalcolico o spirituale) che hanno particolarmente catalizzato la sua attenzione e fermato il suo sguardo per oltre 3 secondi…

  • risultati spirits selection cmb

    Pubblicati i risultati 2020 di Spirits selection by Concours Mundial de Bruxelles Si è conclusa a Bruxelles la 21esima edizione del concorso Spirits Selection organizzato da Concours Mondial de Bruxelles. Lo avevamo anticipato, gli organizzatori sono riusciti anche quest’anno ad assicurare lo svolgimento di una manifestazione così importante. si legge (più o meno) in: 4 minuti Sessanta giudici professionisti hanno assaggiato e valutato fino a 35 bevande alcoliche al giorno, per un totale di 1.400 alcolici provenienti da 54 paesi che hanno…

  • frodi che in[g/f]inocchiano il mercato

    secondo Coldiretti le frodi possono dare il colpo di grazia all’export del vino in Cina dopo il crollo del 44% delle vendite L’analisi della Coldiretti è impietosa: l’esportazione del vino italiano in Cina nel 2020 è crollata del 44%. Colpa del Covid-19 o colpa di altro? E quanto danneggeranno le frodi scoperte recentemente? [si legge (più o meno) in: 3 minuti] E’ fuori di dubbio che dopo anni di costante crescita, il fatturato si è praticamente dimezzato e, tirando le…