• venerazione al tempio del brunello

    Inaugurato il nuovo Tempio del Brunello di Montalcino. Fantastica esperienza multisensoriale in un polo culturale di grandissima attrattiva. Un luogo che rappresenta l’unicità di un territorio, la summa della tradizione, l’unione delle risorse che rende omaggio alle proprie ricchezze. [si legge (più o meno) in: 7 minuto] Già sede da qualche anno del Consorzio del vino Brunello, il Complesso monumentale dell’ex convento di Sant’Agostino oggi diventa ufficialmente un vertice che unisce davvero l’essenza di una comunità. Ci ha sinceramente colpito…

  • montalcino: effetto chablis

    Montalcino è corsa ai ripari per proteggere le viti dal gelo improvviso. Effetto scenico da suggestione. La gelata improvvisa probabilmente non lascerà segni importanti ma i vignaioli sono dovuti correre ai ripari organizzandosi per proteggere il futuro raccolto e regalando un’emozione visiva insolita e, al tempo stesso, di alto impatto. [si legge (più o meno) in: 1 minuto] Un effetto scenico che ha ricordato a molti quello tradizionale di Chablis per combattere le gelate primaverili e avvenuto anche pochi giorni…

  • brunello: il mito rinasce ancora

    “Ad ogni vendemmia la rinascita di un mito”: posata a Montalcino la piastrella “annata 2020” con l’araba fenice di Federica Pellegrini.Assegnati i premi “Leccio d’oro 2021” Montalcino prova a risorgere in questi giorni con le 9 date di Benvenuto Brunello 2021 “Off” e con parte delle iniziative collaterali che solitamente accompagnano questa stagione ilcinese. [si legge (più o meno) in: 2 minuti] E’ stata quindi anche presentata e posata sul muro del Palazzo comunale di Montalcino la mattonella commemorativa dell’ultima…

  • benvenuto brunello “off” a marzo

    Montalcino si rialza: Benvenuto Brunello “Off” in programma a marzo 2021 con 9 date. In assaggio (su prenotazione) le nuove (grandi) annate 2016 e riserva 2015. La situazione come sapete è molto incerta ma Montalcino ci proverà con Benvenuto Brunello 2021 “Off” con 9 date a marzo 2021. [si legge (più o meno) in: 2 minuti] In attesa di quanto sarà predisposto dal Governo in termini di misure per la gestione dell’emergenza sanitaria, il Consorzio del vino Brunello di Montalcino…

  • frodi che in[g/f]inocchiano il mercato

    secondo Coldiretti le frodi possono dare il colpo di grazia all’export del vino in Cina dopo il crollo del 44% delle vendite L’analisi della Coldiretti è impietosa: l’esportazione del vino italiano in Cina nel 2020 è crollata del 44%. Colpa del Covid-19 o colpa di altro? E quanto danneggeranno le frodi scoperte recentemente? [si legge (più o meno) in: 3 minuti] E’ fuori di dubbio che dopo anni di costante crescita, il fatturato si è praticamente dimezzato e, tirando le…

  • così raccontò priscilla

    da Nannoni open day culturali per il consumo consapevole Stiamo attraversando giorni oltremodo impegnativi per i mastri distillatori e Priscilla Occhipinti non è da meno, anzi! Si dice che nei momenti “clou” passi la notte riposando accanto ai suoi alambicchi pronta ad alzarsi nel momento in cui il padre (il suo allarme di fiducia) la chiama dopo avere ricevuto le sue indicazioni sull’ora di sveglia… [si legge (più o meno) in: 4 minuti] Una giovane donna maestro distillatore che ha…

  • profilo e assaggi: capanna

    Capannameraviglia multisensoriale in Montalcino L’anno 2020 lascerà tracce importanti anche sul modo di fare divulgazione e marketing vinicolo. Ormai è chiaro a tutti: l’eccellenza del prodotto potrebbe non essere più sufficiente a coinvolgere un pubblico rimasto appassionato ma divenuto quasi disorientato, smarritosi nella pioggia battente dei video-messaggi emergenziali e neo-promozionali. Molti di noi si sentono ancora e fortissimamente cultori alla ricerca dei sapori più buoni ma al tempo stesso viviamo istintivamente frenati dalla consapevolezza di dover ritrovare la giusta serenità…

  • le novità eccelse 2020 di nannoni

    Priscilla Occhipinti è uno dei maestri distillatori italiani più apprezzati. Un istinto diventato passione che la stregò da ragazza e già dalla giovane età di 17 anni la portò a misurarsi con quegli alambicchi che oggi costituiscono la sua professione di successo. Impossibile pensare a Nannoni grappe senza immaginarsi la sua forza di volontà, il suo sorriso e le tante iniziative ideate da Priscilla per comunicare tutto quello che ruota attorno al mondo distillato e alla cultura di degustarlo consapevolmente.…

  • #overrank: sfida fra brunello top

    Biondi Santi ris 2010 -vs- Poggio di sotto ris 2010 Beh, dai, non c’è solo Francia quando si parla di vini overrank. Ritorneremo comunque presto oltre le Alpi ma stavolta concedetemi un confronto a… chilometro ridotto! Vini dal lungo invecchiamento da considerare fuori classifica perché assolute pietre miliari dell’eno-globo. Etichette che negli anni acquistano valore assieme all’equilibrio, che mentre le guardi rifletti pensando che c’è sempre un momento giusto per assaggiarle e c’è sempre un valido motivo per conservarle ancora…

  • vino e profili: Col d’Orcia

    Voglio iniziare così la mia attività per spiritoitaliano.net, proponendo la mia video intervista con il conte Marone Cinzano, un personaggio di altissimo spessore culturale che attraverso un’azienda conosciuta da tutti porta l’eccellenza di Montalcino in tutto il mondo. Vino e profili: la filosofia di Col d’Orcia e una degustazione condivisa da remoto, buon approfondimento e buon divertimento! riproduzione riservata ©

  • benvenuto Brunello, i top !

    In anteprima le nuove annate di Brunello di Montalcino. I nostri migliori 30 vini C’era grandissima attesa per la presentazione in anteprima dei nuovi Brunello di Montalcino. L’assaggio inedito dei prodotti di vendemmia 2015 è stato un banco di prova e di confronto anche con quanto assaggiato lo scorso anno per la presentazione dell’annata 2014, produzione che lasciò un po’ di amaro in bocca ai più ma a noi, sinceramente, pur non esaltando non dispiacque affatto. Calice alla mano, comprendiamo…