slittano le anteprime


Slittano gli appuntamenti previsti a febbraio per Amarone e Denominazioni di Toscana


Un inizio anno ancora faticoso, mai come adesso pieno di contagi e, almeno per qualche settimana, rischioso per ogni forma di aggregazione.


[si legge (più o meno) in: 3 minuti]


Più di un evento programmato per il primo bimestre 2022 è già saltato per ragioni organizzative ed economiche.


Subiranno invece uno slittamento le grandi manifestazioni organizzate dai Consorzi per la presentazione in anteprima delle nuove annate.


foto: PB©

Previste inizialmente dal 18 al 22 febbraio, la settimana delle Anteprime di Toscana (orfana del Brunello di Montalcino che proseguirà in solitario a novembre) si terrà da sabato 19 a venerdì 25 marzo 2022.


Piena intesa fra i Consorzi, Camera di Commercio e Assessorato all’Agricoltura della Regione Toscana per la redazione del nuovo calendario:

  • 19 marzo: PrimAnteprima
  • 20 marzo: Chianti Lovers
  • 21-22 marzo: Chianti Classico Collection
  • 22-23 marzo: Anteprima Vernaccia di San Gimignano
  • 23-24 marzo Anteprima Vino Nobile di Montepulciano
  • 25 marzo: Anteprima l’Altra Toscana

Confermata per l’11 e 12 febbraio la dodicesima edizione di Buy Wine che tradizionalmente apre la settimana


foto: PB©

Per quanti “gufi” possano esistere in giro, pensiamo che questo nuovo calendario lasci sufficientemente tranquilli per l’esito, almeno in termini di affluenza nazionale.



Il Consorzio per la tutela vini Valpolicella si è altrettanto cautelato andando addirittura alle porte dell’estate: Anteprima Amarone prevista inizialmente a Verona per il 4 e 5 febbraio, è stata spostata a giugno.


foto: Phantic

Date esatte ancora da comunicare ma la scelta del posticipo a lunga scadenza garantirà una maggior presenza di esperti e stakeholder di livello internazionale.


«Vogliamo tornare in presenza e vogliamo farlo nel migliore dei modi, – ha detto il Presidente del Consorzio Christian Marchesini – lo dobbiamo ai nostri produttori e a una denominazione che nel 2021 ha registrato una stagione importante sul fronte delle vendite»


foto: Gerd Altmann

In febbraio il Consorzio comunque presenterà ufficialmente, con Nomisma Wine-Monitor, il documento che mostrerà le performance sul mercato di Amarone, Ripasso e Valpolicella in Italia e nel mondo.




torna in alto


spiritoitaliano.net © 2020-2022



condividi l'articolo su:

a cura della redazione di spiritoitaliano.net