life of wine a roma


con Life of Wine l’occasione di scoprire l’evoluzione del vino


Ascoltiamo spesso, dalla voce dei professionisti e degli appassionati, istintive previsioni sulla vita di un vino in degustazione: “… potremo aprire una bottiglia come questa fra trenta anni!”. Vino eterno, bambino, vecchio, promettente, neonato, arrivato… quanti aggettivi legati al suo stato evolutivo!


Essenzialmente su questo e su come gli andamenti stagionali diano un’impronta determinante al prodotto pone il focus l’evento Life of Wine di Domenica 18 ottobre 2020 presso l’Hotel Radisson Blu di Roma



Come riporta nel comunicato stampa l’organizzatore Studio Umami di Roberta Perna e Marco Ghelfi, Life of Wine è definibile come un evento unico nel mondo del vino dedicato alle vecchie annate e nato per rendere omaggio ai vini dal lungo percorso, per i quali lo scorrere del tempo è un inestimabile valore aggiunto.

Anche quest’anno all’Hotel Radisson Blu a Roma, con la preziosa collaborazione del giornalista ed esperto di vino Maurizio Valeriani, ci sarà una selezione unica di cantine per offrire un emozionante viaggio nella storia, nel presente e nel futuro dell’enologia italiana.  


In postazioni individuali presiedute dagli stessi produttori o dai loro più stretti collaboratori, ogni cantina porterà in assaggio l’ultima annata in commercio e almeno due vecchie annate della sua etichetta più rappresentativa.



Ai banchi di assaggio grandi cantine da tutta Italia con più di 150 etichette e 100 vecchie annate

Hotel Radisson Blu – Roma

Dalle ore 10.00 alle 13.30 ingresso riservato a stampa ed operatori

Dalle ore 14.30 alle ore 21.00 apertura al pubblico


Causa Covid-19 gli ingressi saranno a numero chiuso ed organizzati in tre turni:

– I turno, dalle ore 10.30 alle ore 13.30
: ingresso riservato a stampa ed operatori; 
II turno, dalle ore 14.30 alle ore 17.30: apertura al pubblico (+ stampa e operatori)
II turno, dalle ore 18 alle ore 21: apertura al pubblico (+ stampa e operatori)

L’organizzazione si adopererà per soddisfare tutti i protocolli richiesti per l’emergenza Covid-19.


L’ingresso sarà garantito soltanto a chi avrà provveduto a prenotazione e pagamento on line prima dell’evento: a breve sul sito www.lifeofwine.it le modalità operative per procedere.




Il costo d’ingresso – con possibilità di assaggio di tutti i vini presenti – è di 25 euro (ridotto 20 euro con tessera sommelier da presentare all’entrata), omaggio per operatori (una entrata ad esercizio) e per la stampa con richiesta di accredito.

L’accredito avrà validità solo una volta confermato via mail dall’organizzazione.

Tutte le info e la lista delle aziende presenti (in fase di definizione): www.lifeofwine.it


torna in alto


condividi l'articolo su:

a cura della redazione di spiritoitaliano.net