il vino

vino: storico rinfrancante dell'anima, luce e sapore dell'edonismo 3.0. Wine world

  • barbera d’asti 2000.0

    Importanti numeri del Barbera d’Asti DOCG secondo la ricerca Qualivita Sono risultati che non sorprendono più di tanto perché era chiaro ormai da qualche anno di quanto serietà e operosità facessero da traino al rilancio nel terzo millennio di uno dei vini più rappresentativi della piacevolezza conviviale. [si legge (più o meno) in: 2 minuti] La recente ricerca della Fondazione Qualivita si è concentrata soprattutto sui prodotti tutelati dal Consorzio Barbera d’Asti e Vini del Monferrato. I risultati mostrano come, nel…

  • english nouveau, british novello

    Uscito per la prima volta sul mercato il “british nouveau” il vino novello britannico Vino novello: ultima frontiera. Si supera adesso anche il Canale della Manica per cercare le uve con cui fare il vino famoso per essere il più immediato e fruibile. [si legge (più o meno) in: 2 minuti] La Gran Bretagna, secondo l’organizzazione WineGB, ha circa 3500 ettari di vigne. Una superficie vitata ancora ridotta ma che negli ultimi 10 anni è aumentata del 150% e negli…

  • barolo città del vino 2021

    Assegnato a Barolo il riconoscimento di “Città Italiana del Vino 2021” Una bella idea quella di Città del vino per mettere in risalto l’influenza della cultura del vino nella società, nel paesaggio, nella cultura e nell’economia locale. [si legge (più o meno) in: 3 minuti] Un concorso tra i Comuni a vocazione vitivinicola ed enoturistica e di fatto un’occasione per promuovere anche modelli virtuosi di gestione del territorio e valori culturali e di sostenibilità. Con il Patrocinio del Ministero per le…

  • quer vigliacchetto ner pasticciaccio

    Il vino dei Castelli romani in “Quer pasticciaccio brutto de via Merulana” di Carlo E. Gadda SPIRITI LETTERARI «Montalbano sono». Ecco due parole che ci riportano subito alla mente la figura del Commissario Montalbano, il famosissimo personaggio creato da Andrea Camilleri, campione di vendite in libreria e di ascolti persino nelle continue repliche che si susseguono sul piccolo schermo. si legge (più o meno) in: 9 minuti Questa fortunata serie editoriale ha contribuito a far apprezzare al grande pubblico il…

  • giulio ferrari by teo kaykay

    Signorvino mette in vendita online 30 bottiglie Giulio Ferrari decorate a mano dallo “street artist” Teo KayKay Non c’è dubbio: l’idea di Teo KayKay fu geniale e le sue bottiglie decorate sono splendidi pezzi da collezione sia nell’immagine e che nella sostanza. Lo Street artist italiano ha reso ancora più pregiati dei prodotti “super” come gli Champagne delle maisons più esclusive. [si legge (più o meno) in: 3 minuti] Teo KayKay ha deciso anche di omaggiare l’altissima qualità dello spumante…

  • frodi che in[g/f]inocchiano il mercato

    secondo Coldiretti le frodi possono dare il colpo di grazia all’export del vino in Cina dopo il crollo del 44% delle vendite L’analisi della Coldiretti è impietosa: l’esportazione del vino italiano in Cina nel 2020 è crollata del 44%. Colpa del Covid-19 o colpa di altro? E quanto danneggeranno le frodi scoperte recentemente? [si legge (più o meno) in: 3 minuti] E’ fuori di dubbio che dopo anni di costante crescita, il fatturato si è praticamente dimezzato e, tirando le…

  • quanto condiziona il brand?

    La ricerca Nomisma Wine Monitor indica il brand come principale aspetto che condiziona la scelta del vino alla carta A cosa pensiamo quando, seduti al tavolo di un ristorante, decidiamo di scegliere un vino dalla carta? Ok, siamo innanzitutto condizionati dalla compagnia, dal tipo di serata, dal cibo, dai suggerimenti del personale di sala. Benissimo, e poi? si legge (più o meno) in: 4 minuti Da cosa si fa condizionare un cliente per la propria scelta finale? La tipicità del…

  • giacenze a fine ottobre 2020

    le giacenze sono in aumento, una crescita al momento ancora contenibile Terminata praticamente la vendemmia con gli ottimi risultati annunciati da Assoenologi, Ismea e UIV, i produttori stanno adesso controllando i tini di fermentazione ma costretti contemporaneamente a porre ancor più l’attenzione sui locali di elevamento e stoccaggio. si legge (più o meno) in: 4 minuti Quella della giacenza è fra la problematiche che da mesi preoccupano di più e la decisione sulle soluzioni da attuare non è semplice. La…

  • profilo e assaggi: elena fucci

    Una delle produttrici più apprezzate: Elena Fucci, la sua cultura in vigna e un Titolo per l’Aglianico del Vulture Elena Fucci rappresenta quella generazione di ragazzi del sud diventati grandi recuperando il patrimonio naturale lasciato loro in eredità dalla famiglia. si legge (più o meno) in: 7 minuti Un patrimonio che prima di essere sfruttato va salvato, un’eredità di quelle che si guadagnano con sacrificio, di quelle su cui impegni il tuo futuro, di quelle su cui metti in gioco…

  • vendemmia 2020: relazione finale

    Lieve calo della quantità, qualità elevata e tenuta del valore: bene! La conclusione della vendemmia 2020 ha fortunatamente confermato le ottime impressioni e le speranze riposte a inizio settembre dopo la raccolta delle uve più precoci. si legge (più o meno) in: 4 minuti In un comunicato congiunto, Assoenologi, Ismea e UIV hanno riportato nero su bianco i dati e la complessiva soddisfazione al termine di una stagione travagliata. Così dichiarano: “Una vendemmia ottima nella qualità e misurata nella quantità.…

  • e l’italia, zitta zitta, in russia…

    Italia prima in graduatoria 2020 per l’esportazione di vino in Russia Che immenso peccato questa battuta di arresto forzata dalla pandemia! La salute (ci mancherebbe) prima di tutto ma, se guardiamo i dati statistici sull’economia del vino, i rimpianti sono infiniti. [si legge (più o meno) in: 2 minuti] Esempio degli ultimi giorni: Italian Trade Agency ha analizzato i dati forniti dall’ufficio ICE di Mosca sull’importazione del vino. Premettiamo: ICE lavora alle dipendenze del Ministero dello sviluppo economico e del…

  • le nuove eno-architetture più belle

    le ristrutturazioni architettoniche di Masseto, Casalfarneto e Su’entu premiate dall’Istituto Nazionale di Architettura L’Istituto Nazionale di Architettura, nato in seno alla sezione italiana dell’Unione Internazionale degli Architetti, promuove e coordina gli studi sull’architettura valorizzandone i principi e favorendone l’applicazione. Un ente culturale e tecnico di prestigio che lega lo sviluppo all’interesse dei cittadini. [si legge (più o meno) in: 4 minuti] “Beh? Grazie, e allora??” direte voi. Ma soprattutto starete pensando a cosa ci incastri un prologo su IN/ARCH in…