degustazioni

degustazioni, recensioni e impressioni dal mondo produttivo. Tasting notes

  • eccopinò: piccola grande bellezza

    Natura e civiltà contadina proiettate nella contemporaneità con l’eleganza del pinot nero dell’Appennino toscano. La piccola grande bellezza di Eccopinò 2022. Non è la prima volta che partecipo a questa manifestazione – nasce nelle mie montagne, nelle mie zone di origine – e ogni volta trovo conferma delle intenzioni che l’Associazione dei Vignaioli del Pinot Nero dell’Appennino Toscano pone nel suo manifesto, prima tra tutte la forte volontà di migliorare la qualità dei rapporti umani. [si legge (più o meno)…

  • un mercato fivi 2022 da record

    La nostra selezione da vitigni rari e autoctoni nella mostra-mercato della Federazione Italiana Vignaioli Indipendenti. Un’edizione 2022 da record. Il Mercato dei Vini dei Vignaioli Indipendenti si conferma uno degli appuntamenti più attesi, e amati, nel panorama delle fiere ed eventi dedicati al mondo del vino. [si legge (più o meno) in: 5 minuti] L’undicesima edizione, svoltasi dal 26 al 28 novembre a Piacenza Expo, ha fatto registrare il record sia di espositori (870, circostanza che ha richiesto l’aggiunta di…

  • brunello ’18 e ’17: la nostra anteprima

    Grande equilibrio con pochi “fattore b” e “tuffi al cuore”. Il nuovo Brunello convince senza entusiasmare. La nostra selezione di 30+4 etichette per l’abbinamento Nove giorni cha hanno accolto un po’ tutti alla corte di sua maestà. Il Brunello di Montalcino, come nel 2021, si magnifica nell’ormai “suo” novembre vinicolo toscano. si legge (più o meno) in: 6 minuti La 31^ edizione di Benvenuto Brunello, secondo l’organizzazione, ha coinvolto quasi duemila partecipanti, interessando non solo referenze italiane ma spingendosi anche…

  • alla prova: la Combarbia

    Moderna interpretazione della tradizione di Montepulciano. Quello di La Combarbia è un sangiovese che supera pienamente la prova. Montepulciano: la cittadina, le sue colline e le sue valli con i borghi limitrofi, sono fra i più preziosi e caratteristici tesori storico-naturali non solo della Toscana ma dell’Italia intera si legge (più o meno) in: 5 minuti Se parliamo di vino, il Vino Nobile di Montepulciano ha storia secolare e, in epoca moderna, un valore riconosciuto dagli atti e dalla legislazione…

  • champagne: ça va sans dire!

    Il successo di “Champagne Experience” conferma, anche nel 2022, l’irresistibile attrattiva del re delle bollicine Nonostante gli sporadici, timidi accenni a possibili cedimenti della sua supremazia qualitativa nello scoppiettante mondo delle bollicine, non sorge dubbio alcuno sull’irresistibile appeal che lo Champagne continua ad esercitare nei confronti di professionisti del settore ed appassionati. si legge (più o meno) in: 7 minuti Anzi, e senza timore di eccedere in puntigliosità, è più appropriato riferirsi a gli Champagne; perché sono proprio le sue…

  • dievole: il futuro del vino è qui

    Sangiovese e trebbiano: l’essenza di un territorio chiantigiano che Dievole apre al mondo con ospitalità esclusiva e strutturata. Sempre se Dio vorrà… “Se Dio vuole”… Questo sempre, ogni giorno, per chi crede a si affida alla trascendenza ma ormai detto anche da chi in chiesa proprio non c’è mai stato. si legge (più o meno) in: 6 minuti Una fra le locuzioni più usate ancora, oggi quasi più per scaramanzia, ma che nei secoli ha avuto un valore profondo. Più…

  • storie di montagna e birre friulane

    Per reintegrare i sali minerali dopo una bella escursione sui monti della Carnia… in otto chilometri, due birrifici artigianali di qualità: Dimont e Bondai Quando si dice che un’immagine o un video valgano più di mille parole… si legge (più o meno) in: 7 minuti Senza tanti preamboli lasciamo che oggi sia direttamente la nostra colonna sonora a introdurre l’argomento, e ci mettiamo muti in ascolto per un paio di minuti. Per il nostro tour birrario di oggi siamo pronti…

  • oltrepò a tutto pinot

    Terra di pinot nero, l’Oltrepò Pavese ha i numeri giusti per proseguire sulla via del successo, tra spumanti e rossi di pregio. Emerge dalle nebbie padane questo piccolo lembo di terra, espone alla vista dolci colline e meraviglie vitate. Laboriosità lombarda che si coniuga a modestia emiliana intrecciandosi con storia e importante cultura vitivinicola delle vicine Liguria e Piemonte. [si legge (più o meno) in: 5 minuti] Incrocio di quattro regioni e un’invidiabile biodiversità diffusa su un territorio che raccorda…

  • contini 1898 versione 2022.0

    Dove è vino è scrigno, dove è uomo è spazio: la nuova cantina a Cabras lancia verso il futuro l’azienda vinicola più antica di Sardegna. Contini è Vernaccia di Oristano ma non solo. Quanto può spingersi il moderno per valorizzare la storia e la tradizione espresse al massimo livello qualitativo? si legge (più o meno) in: 7 minuti Cabras è un concentrato di natura ed esperienze che partono da tempi lontanissimi. Un piccolo centro nel Campidano di Oristano su cui…

  • promesse del bolgheri superiore 2020

    La nostra “Super-11” dei Bolgheri superiore 2020 assaggiati en-primeur a Bolgheri DiVino 2022. Grandi promesse da mantenere alla messa in commercio. Un nome ormai sinonimo di eccellenza e glamour: quando Bolgheri si muove, l’interesse di tutti è garantito. [si legge (più o meno) in: 4 minuti] Dopo l’evocativa edizione 2021 con cena esclusiva sul Viale dei cipressi, la seconda edizione di Bolgheri DiVino era attesissima seppur il programma non promettesse lo scenografico dell’anno passato. La materia essenziale però c’era tutta…

  • lugana vino versatile e sorprendente

    “Armonie Senza tempo”: a Roma il Lugana DOC si è svelato concreto e altamente versatile Splendida ambientazione quella di Villa Piccolomini a Roma, accanto al colle del Gianicolo con 40 aziende che hanno presentato a giornalisti, sommelier e appassionati le 5 sfumature di Lugana con una masterclass e banchi d’assaggio. [si legge (più o meno) in: 3 minuti] La DOC, tra le più antiche d’Italia e prima Denominazione in Lombardia, insiste anche sul Veneto, e comprende i comuni di Sirmione,…

  • peculiarità del gallo nero di greve

    Greve in Chianti: i suoi Viticoltori, la sua Unità Geografica, le peculiarità del suo Chianti Classico da conoscere a fondo. Un seminario di Masnaghetti apre la stagione della vendemmia Una piacevole atmosfera di inizio settembre quella a Greve in Chianti dove si sono apprezzati momenti di vera cultura sia geologica che vinicola.  si legge (più o meno) in: 3 minuti L’associazione Viticoltori Greve in Chianti, nata lo scorso anno, ha organizzato un importante seminario dedicato a stampa e operatori selezionati…