best gin filler meininger’s isw


I migliori abbinamenti Tonica x Gin selezionati da Meininger’s ISW. Filler di Schweppes e Goldberg


C’è qualcuno che può dire di non essersi mai bevuto un Gin tonic? Se lo facesse immaginiamo anche una sorta di comprensibile pudore nel suo fare outing.


[si legge (più o meno) in: 3 minuti]


Meininger’s International Spirits Award quest’anno assegna i suoi riconoscimenti periodicamente. Il mese scorso, ricordiamo, ci fu la vittoria di Nonino nella categoria “aperitivi”, stavolta il contest è stato riservato ai filler.


Forse una competizione un po’ bizzarra, siamo abituati a riconoscere i migliori prodotti alcolici e non dare molta valenza ai gregari nella miscelazione.


foto: Geraldine Dukes

Rimane comunque curioso sapere che si cercano nuove forme di valorizzazione e, diciamolo pure, promozione di bevande ampiamente note al pubblico e che, probabilmente, valgono un fatturato anche superiore a quello dei protagonisti spiritosi.


Premettiamo noi che le etichette analizzate sono state quelle dei brand Schweppes e Goldberg, però (però…) a una nostra iniziale arricciatura di naso è seguita la spontanea curiosità di capire come si è svolto il lavoro della giuria e quali realmente fossero le finalità.


E allora, tutto sommato, ci è parso divertente (soprattutto per loro ma) anche per noi capire cosa è emerso dalla ricerca degli abbinamenti perfetti fra acque toniche e gin già selezionati nel contest ISW di aprile.


foto: Ernest_Roy

Una degustazione alla cieca miscelando 5 cl di 30 gin diversi con 15 cl di 6 toniche a marchio Schweppes e Goldberg, per un totale di oltre 150 combinazioni di cui 25 valutate come un abbinamento perfetto.


All’inizio di luglio un po’ di invidia per questi valutatori viene istintiva pur non conoscendo il/la bartender dietro il bancone di servizio.


Vabbè, c’è poco da dilungarsi (e già solitamente non ci piace), se volete ulteriori dettagli c’è il sito ufficiale del concorso. Noi riportiamo i risultati attraverso la grafica.



Risultati


Schweppes Dry Tonic è stata la vincitrice per versatilità, con 8 combinazioni ritenute abbinamento perfetto.


fonte: Meininger ISW

Secondo la giuria ha scoperto nuovi entusiasmanti sapori anche in alcuni gin rimasti sconosciuti nella degustazione in purezza.


Cinque abbinamenti perfetti e ottima versatilità anche per la tradizionale Goldberg Tonic che si è ben armonizzata con un’ampia gamma di gin, lasciando loro spazio per sviluppare e interpretare i loro sapori. Quattro “perfect mix” per Goldberg Mediterrenean Tonic.


fonte: Meininger ISW

E poi ancora due prodotti a marchio Schweppes: Indian Tonic (eccellente in 6 casi di miscelazione) e Herbal Tonic che spesso, secondo la giuria, ha un po’ troppo marcato il sapore ma che in 2 situazioni è stato il miglior valorizzatore del gin.


fonte: Meininger ISW

Spazio alla voglia di divertimento!




torna in alto


fonte: Meininger ISW

spiritoitaliano.net © 2020-2021



a cura della redazione di spiritoitaliano.net