Spirito libertario e anticonformista, Roberto Manescalchi è Storico dell’arte e studioso anomalo che pratica “l’eresia” con estrema costanza e disinvoltura. Insofferente verso l’umana stupidità, esplicita una raffinata e profonda irriverenza contro ogni ingessatura burocratica e qualsivoglia “ordine” o giudizio precostituito. Le sue innovative metodiche di indagine hanno scritto “pagine nuove” nella storia dell’arte e dell’architettura. Sicuro che due più due faccia sempre e comunque quattro è tuttavia particolarmente attento a ciò che è sopravvivenza, inquietudine, irrazionale, magico e fiabesco e sostiene infaticabilmente la ricerca di storia comparata delle idee che ha in Aby Warburg il suo modello ideale. Il suo lavoro su: robertomanescalchi.com

  • dietro il calice di rembrandt (2^ parte)

    Ma cosa c’era veramente nel calice di Rembrandt? L’esteriore scintillio che cela le ombre dell’intimo. Un mistero svelato SPIRITO NELL’ARTE Torna con noi “Spirito dell’Arte” di Roberto Manescalchi che sempre incuriosisce e ci fa capire, oltre il calice, di quanto sia forte e imprescindibile il legame naturale fra alcol e arte visiva, fra sacro e profano, fra religioso e sacrilego, fra meravigliosamente bello e indiscutibilmente buono. si legge (più o meno) in: 7 minuti Pubblichiamo oggi la seconda e ultima…

  • viaggio nel calice di Rembrandt

    Quante bevande furono fonte di ispirazione del celebre artista fiammingo? E quante ne condizionarono la sua creatività? SPIRITO NELL’ARTE Torna con noi lo storico dell’arte Manescalchi che sempre incuriosisce e ci fa capire, oltre il calice, di quanto sia forte e imprescindibile il legame naturale fra alcol e arte visiva, fra sacro e profano, fra religioso e sacrilego, fra meravigliosamente bello e indiscutibilmente buono. si legge (più o meno) in: 5 minuti Spirito nell’arte ha già suscitato la curiosità di…

  • vino e lussuria dell’aretino (parte 2)

    Virtù, vino, spirito e lussuria di Pietro Aretino. I piaceri di Venezia fra prosecco, moscadello e la solenne bevanda marchigiana SPIRITO NELL’ARTE Proseguiamo con lo storico dell’arte Roberto Manescalchi a sancire il legame naturale e imprescindibile fra alcol e arte visiva, fra sacro e profano, fra religioso e sacrilego, fra meravigliosamente bello e indiscutibilmente buono. si legge (più o meno) in: 5 minuti Concludiamo il racconto su Pietro Aretino: poeta, scrittore e mercante d’arte che visse a cavallo del 1500.…

  • vino e lussuria di pietro aretino

    Dal sogno della madre alle cortigiane di Venezia e quel “melaromatico prosecco”: virtù, vino, spirito e lussuria di Pietro Aretino SPIRITO NELL’ARTE Spirito nell’arte ha già suscitato la curiosità di molti lettori. Noi crediamo fortemente che gli insensibili all’arte non sapranno mai apprezzare e comprendere davvero un vino o un distillato se concepiti come frutto della terra che tutto genera e tutto ispira. si legge (più o meno) in: 6 minuti Non lasciatevi ingannare dalle apparenze, quello che qui continuerete…

  • vite e humus della vita

    La vite, la vita, lo scandagliatore e il rabdomante SPIRITO NELL’ARTE Premessa: l’arte come forma di espressione ha rappresentato per millenni uno strumento di testimonianza diretta e attendibile. si legge (più o meno) in: 6 minuti Non vi sono dubbi su quanto l’uva, frutto della terra, il vino, nettare dello spirito, e i suoi derivati alcolici, energetici dell’anima, abbiano condizionato e influenzato le società di ogni epoca. Infinite sono le rappresentazioni pittoriche, scultoree, visive in genere che ancor oggi ci…