• giulio ferrari by teo kaykay

    Signorvino mette in vendita online 30 bottiglie Giulio Ferrari decorate a mano dallo “street artist” Teo KayKay Non c’è dubbio: l’idea di Teo KayKay fu geniale e le sue bottiglie decorate sono splendidi pezzi da collezione sia nell’immagine e che nella sostanza. Lo Street artist italiano ha reso ancora più pregiati dei prodotti “super” come gli Champagne delle maisons più esclusive. [si legge (più o meno) in: 3 minuti] Teo KayKay ha deciso anche di omaggiare l’altissima qualità dello spumante…

  • frodi che in[g/f]inocchiano il mercato

    secondo Coldiretti le frodi possono dare il colpo di grazia all’export del vino in Cina dopo il crollo del 44% delle vendite L’analisi della Coldiretti è impietosa: l’esportazione del vino italiano in Cina nel 2020 è crollata del 44%. Colpa del Covid-19 o colpa di altro? E quanto danneggeranno le frodi scoperte recentemente? [si legge (più o meno) in: 3 minuti] E’ fuori di dubbio che dopo anni di costante crescita, il fatturato si è praticamente dimezzato e, tirando le…

  • in attesa del merano wf digitale

    assegnati gli WineHunter Award Platinum in attesa del Merano Wine Festival edizione digitale dal 6 novembre E allora proviamoci! Sicuramente Helmuth Köcher e il suo team hanno mostrato grande combattività in questo anno. Mesi in cui si sono cercate alternative al consueto svolgimento del Merano Wine Festival e degli eventi a esso collegati. si legge (più o meno) in: 5 minuti La decisione definitiva di accogliere gli appassionati online è sicuramente sensata e meritoria valutando soprattutto il numero di aziende…

  • quanto condiziona il brand?

    La ricerca Nomisma Wine Monitor indica il brand come principale aspetto che condiziona la scelta del vino alla carta A cosa pensiamo quando, seduti al tavolo di un ristorante, decidiamo di scegliere un vino dalla carta? Ok, siamo innanzitutto condizionati dalla compagnia, dal tipo di serata, dal cibo, dai suggerimenti del personale di sala. Benissimo, e poi? si legge (più o meno) in: 4 minuti Da cosa si fa condizionare un cliente per la propria scelta finale? La tipicità del…

  • giacenze a fine ottobre 2020

    le giacenze sono in aumento, una crescita al momento ancora contenibile Terminata praticamente la vendemmia con gli ottimi risultati annunciati da Assoenologi, Ismea e UIV, i produttori stanno adesso controllando i tini di fermentazione ma costretti contemporaneamente a porre ancor più l’attenzione sui locali di elevamento e stoccaggio. si legge (più o meno) in: 4 minuti Quella della giacenza è fra la problematiche che da mesi preoccupano di più e la decisione sulle soluzioni da attuare non è semplice. La…

  • vendemmia 2020: relazione finale

    Lieve calo della quantità, qualità elevata e tenuta del valore: bene! La conclusione della vendemmia 2020 ha fortunatamente confermato le ottime impressioni e le speranze riposte a inizio settembre dopo la raccolta delle uve più precoci. si legge (più o meno) in: 4 minuti In un comunicato congiunto, Assoenologi, Ismea e UIV hanno riportato nero su bianco i dati e la complessiva soddisfazione al termine di una stagione travagliata. Così dichiarano: “Una vendemmia ottima nella qualità e misurata nella quantità.…

  • nuovo dpcm e ora?

    Sconcerto e confusione dopo il DPCM 24/10/20. Urge sostegno e chiarezza, anche nel Governo. Il dado è nuovamente tratto, il Governo ha preso una posizione chiara con il nuovo DPCM 24 ottobre 2020 che ha nuovamente messo pericolosamente in bilico l’attività imprenditoriale in numerosi settori produttivi del paese. [si legge (più o meno) in: 5 minuti] Vorremmo evitare commenti personali limitandoci a riflettere sull’oggettivo. Le responsabilità sono molteplici, da ricercare un po’ ovunque e qualsiasi decisione presa per salvaguardare la…

  • milano whiskyfestival online

    Ormai ci stiamo “facendo il callo”: altra emergenza, altra manifestazione che salta, altro appuntamento che, bene che vada, viene proposto in forma alternativa online. [si legge (più o meno) in: 2 minuti] Solito epilogo anche per il Milano Whisky Festival and fine spirits che giustamente si è adattato ai tempi. La gioia di stare insieme e l’irrinunciabile condivisione del piacere alcolico sarà surrogata e concentrata da una serie di interessanti appuntamenti online previsti da Lunedì 16 a domenica 22 novembre…

  • e l’italia, zitta zitta, in russia…

    Italia prima in graduatoria 2020 per l’esportazione di vino in Russia Che immenso peccato questa battuta di arresto forzata dalla pandemia! La salute (ci mancherebbe) prima di tutto ma, se guardiamo i dati statistici sull’economia del vino, i rimpianti sono infiniti. [si legge (più o meno) in: 2 minuti] Esempio degli ultimi giorni: Italian Trade Agency ha analizzato i dati forniti dall’ufficio ICE di Mosca sull’importazione del vino. Premettiamo: ICE lavora alle dipendenze del Ministero dello sviluppo economico e del…

  • le nuove eno-architetture più belle

    le ristrutturazioni architettoniche di Masseto, Casalfarneto e Su’entu premiate dall’Istituto Nazionale di Architettura L’Istituto Nazionale di Architettura, nato in seno alla sezione italiana dell’Unione Internazionale degli Architetti, promuove e coordina gli studi sull’architettura valorizzandone i principi e favorendone l’applicazione. Un ente culturale e tecnico di prestigio che lega lo sviluppo all’interesse dei cittadini. [si legge (più o meno) in: 4 minuti] “Beh? Grazie, e allora??” direte voi. Ma soprattutto starete pensando a cosa ci incastri un prologo su IN/ARCH in…

  • l’unione farà il lambrusco

    ufficiale: si uniscono 3 Consorzi di tutela del Lambrusco Non sveliamo segreti inconfessabili nel dire che qualità e comunicazione si rincorrono vicendevolmente. Come è possibile continuare nel tempo a commercializzare un prodotto eccellente se non si riesce a promuoverlo? [si legge (più o meno) in: 3 minuti] Dall’inizio del terzo millennio la vendita è diventata ancor più condizionata dall’investimento nella comunicazione e fare sinergia significa unire le risorse per rimanere a galla in un commercio globalizzato e fortemente concorrenziale. L’hanno…

  • avanzano gli eroici

    allo studio la possibile menzione “eroico” in etichetta Ce lo siamo detti tante volte fra un calice e l’altro, lo abbiamo utilizzato spesso nelle degustazioni in pubblico, lo abbiamo pensato ascoltando dalla voce di un vignaiolo la sua filosofia… “eroico“! [si legge (più o meno) in: 4 minuti] Un aggettivo che stava pericolosamente avviandosi verso l’inflazione verbale (non ancora come “resiliente” ma quasi), un termine, con aurea protettiva, su cui si acquietano i racconti di territori, vigne e stili fra…